de  |  it  |  en

Disposizioni generali

10° Corsa in montagna Scena - Merano 2000 

Possono partecipare alla manifestazione:

• Alla manifestazione possono partecipare tutti gli atleti che appartengono ad una delle seguen¬ti categorie: tesserati FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera).

• tesserati a una qualsiasi Federazione di atletica leggera straniera, purché riconosciuta dalla IAAF. tesserati a uno dei seguenti Enti di Promozione sportiva: ACSI, AICS, ASI,CNS Libertas, CSAIN, CSEN, CSI, ENDAS, MSP Italia, UISP, US ACLI, PGS.

• I concorrenti che non sono tesserati FIDAL o non appartengono a una federazione di atletica leggera straniera devono essere in possesso della runcard e di un certificato medico di idoneità agonistica all`atletica leggera rilasciato da un medico dello sport valido almeno fino al giorno della gara, 06.09.2015 compreso. Questo modulo è da portare al momento del ritiro del pettorale. Senza runcard e certificato medico l’atleto non viene amesso alla gara e la quota di iscrizione non verrà restituita. Ad adesione corretta avvenuta, oppure alla ricezione del certificato medico e/o una copia della runcard il nominati¬vo del partecipante verrà pubblicato nella lista di parten¬za. Attenzione: Non verrà inviata nessuna email a titolo di conferma dell’avvenuta adesione.

• Età minima per la partecipazione: 18 anni.

• L’organizzatore declina ogni responabilità per event. incidenti o danni subiti.La sotoscrizione di unàssicurazione entra nella responsabilità dei singoli partecipanti. Il concorrente accetta l'inoltro dei suoi dati personali a terzi a scopo di elaborazione dati e pubblicazione classifiche ai sensi della legge sulla tutela dei dati personali n. 675/96. Diritto d'immagine. Con l'iscrizione alla gara l'atleta autorizza espressamente l'organizzazione, unitamente a sponsor e media partner, all'acquisizione del diritto di utilizzare le immagini fisse o in movimento sulle quali potrà apparire, su tutti i supporti, compresi i materiali promozionali e/o pubblicitari, per il tempo Massimo previsto dalla legge, dai regolamenti e dai trattati in vigore.

• Il pettorale deve essere portato in modo ben visibile.

• Qualsiasi tipo di reclamo deve essere presentato entro 15 minuti dopo l’arrivo del concorrente presso i responsabili della competizione versando una cauzione pari a € 50. Qualora venga riconosiuta la validità del reclamo, l’importo verrá restituito.

• L’organizzazione si riserva il diritto di effetuare in qualsiasi momento modifiche relative al percorso di gara e, se necessario, alle disposizioni del regolamento. In casi di dubbio è da applicare la versione tedesca del regolamento.

• Con l’iscrizione alla gara e il versamento della quota d’iscrizione l’atleta accetta le disposizioni qui riportate e conferma di essere in possesso di un certificate medico ai sensi del D.M del 18/02/1982.

• Per quanto non contemplato dal presente regolamento (come p.e. I controlli antidoping) vigono le disposizioni internazionali della FIDAL, CONI, WMRA, e IAAF.